Cerca nel blog

lunedì 30 giugno 2014

FtseMib: doppio minimo sul gap up.

Mentre #Unicredit colma al ribasso il gap up toccando 6,0 euro, il Ftsemib ed il derivato sep14 si sono fermati proprio sui mini della candela sopra il gap up, per cui potrebbe essere ancora pericoloso qualsiasi accumulo in ottica di medio periodo, ovvero metà agosto, fine estate.

 Sarebbe necessario infatti la conferma della chiusura dell'indice del gap e la subitanea riconquista di area 21000/21100 .In caso di tenuta del supporto 21150 decisiva la riconquista di 21880/22000. Canale rialzista sempre valido con trendline ascendente che transita su 20665 dinamico: l'abbandono della stessa sarebbe propedeutico per un approdo dulla EMA 200 a 20000.

Stocastico in leggera ripresa da overbought, ma attende conferma; Rsi14 in deciso ribasso senza segnali divergenti positivi con l'index.


venerdì 27 giugno 2014

lunedì 23 giugno 2014

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib: rottura ribassista di area 22000/21900.

Montero Mori - Analisi tecnica dei mercati finanziari : FtseMib: rottura ribassista di area 22000/21900.

FtseMib: rottura ribassista di area 22000/21900.

Come evidenziato con il precedente articolo che analizzava il grafico a 4h del derivato #FtseMib il completamento ( o la loro tenuta ) delle figure di triangolo e di H&S si sarebbe verificato tra oggi e domani: puntualmente ciò è avvenuto oggi, con volumi sostenuti; il triangolo in questione ha ceduto la propria base supportiva il che rende possibile un approdo in area 21100/21000, con estensioni a ricoprire il gap up fino a 20700.

 In questo modo l'index ha vanificato al momento la costruzione dell'H&S 4h faticosamente portato a termine ma oggi non più confermato. Solo con valori sopra 22000/21880 potremmo essere in presenza di una bear trap, ma occorre aspettare qualche giorno prima di accumulare in occasione di ribassi che non vadano sottto area 20600/21000 a salire oppure incrementare sopra area 22200 dinamica, ovvero oltre la trendline discendente di breve periodo.


Il grafico a 4h al momento è quello che ripsettiamo per l'operatività in quanto sembra essere più affidabile del daily.

4h

Sul grafico dailySar  al ribasso, rottura della mediana Bollinger, bucata al ribasso la EMA 21, resiste ancora la EMA 100  e 200 .Oscillatori  senza divergenze con l'index si apprestano da zona neutra a passare a zona overbought senza stress.

venerdì 20 giugno 2014

FtseMib: grafico 4h future Sep14

FtseMib FutSep.14 tra H&S rialzista e triangolo da completare.

Il derivato del nostro index si gioca tutto tra 21800/21880 e 22240 a scendere, dopo aver formato un H&S rialzista che ancora rimane valido: obbiettivo 23600. Volumi e pullback sulla neckline dell'H&S sono stati "scolastici" per cui la tenuta in close dei livelli sopracitati ed il conseguente completamento del triangolo sopra 22240 lascerebbero pochi dubbi sulla direzionalità rialzista di breve. H&S non confermato con close sotto 21800/21700. Stocastico che segue senza divergenze il derivato; da un calcolo temporale sul chart supporti/resistenze dovrebbero cedere tra lunedi e martedi prossimi.


time frame 4h FutSept14



Buon weekend.


giovedì 19 giugno 2014

FTSEMib: sul breve possibili bulltrap.

Nel brevissimo periodo sono possibili allunghi interpretabili come bulltrap: la giornata di venerdi 21 con le scadenze tecniche porterà volatilità già da domani ; il ritest possibile su 22500/22570 senza breakout con forti volumi potrebbe nuocere nel breve al nostro index.


Rimane ancora valido l'obbiettivo finale a 26000 per fine estate a patto di una tenuta weekly di 21900/22000 a salire, la cui rottura al ribasso negherebbe il ribaltamento del canale rialzista di lungo periodo che abbiamo preso in considerazione la volta scorsa; in quel caso area 21000/21200 e la chiusura del gap up su 20600/20500 sarebbero auspicabili per un pronto rilancio del mercato. Solo l'abbandono di 17700/17900 sancirebbe al momento la fine del mercato toro.

lunedì 16 giugno 2014

Analisi tecnica dei mercati finanziari - Montero Mori: FtseMib: la sorpresa azionaria potrebbe essere quota 26000 entro fine estate.

Analisi tecnica dei mercati finanziari - Montero Mori: FtseMib: la sorpresa azionaria potrebbe essere quota 26000 entro fine estate.

FtseMib: la sorpresa azionaria potrebbe essere quota 26000 entro fine estate.

La sorpresa azionaria mondiale potrebbe venire proprio dal nostro indice, che potrebbe, in caso di tenuta di quota 21800 , arrampicarsi oltre quota 22500 per 23000/23500, 24000 ed infine 26000, target che otteniamo col ribaltamento del canale ascendente che ormai compie due anni : infatti l'ampiezza di questo canale vale 4000 ticks sicuramente al rialzo con la conferma dei supporti citati e soprattutto con la vittoria di area 22500/22600 ; al contrario l'abbandono di 21750 /21700 avrebbe come primo obbiettivo ribassista area 21150 con proseguimento naturale 20700 ( ricopertura del gap up ) ed approdo 20000/19800. In quest'area potrebbero tornare gli acquisti validi anche per il medio periodo , acquisti validi fintantoche i valori del nostro index si manterranno all'interno del canale rialzista di lungo periodo, ovvero sopra 17900 weekly a salire.

Sar rialzista e Stocastico lento in piccola divergenza ribassista , non in overbought, ma pronto a rompere al rialzo la trendline discendente: in questo caso almeno 23500/24000 saranno i primi obbiettivi, anche veloci, prima del target estensivo a quota 26000.

EUR/USD : la rottura ribassista di 1,35 confermata andrà valutata attentamente , come anche l'andamento dell'Oro e dell'Argento che potrebbero suggerire cambi di direzionalità in senso negativo per l'equity; VIXN in aumento e in decompressione: queste variabili saranno importantissime per un atteggiamento long/short sul comparto equity.

venerdì 6 giugno 2014

BCE: si poteva fare di più....

Mercati che accolgono bene la BCE ma poi ripiegano : si poteva e si può fare di più ma molto di più NON si farà.....La cartina tornasole saranno le valute contro euro: in caso di mancata discesa sotto 1,30 per 1,27/1,26 significherà che Draghi ha bluffato in pieno......
Intanto le Borse e la nostra hanno reagito positivamente ma aspettiamo sempre nel nostro index la rottura di 22200 e la tenuta di 21800/21780.....in caso invece di correzioni potrebbe essere richiuso il gap aup del dopo elezioni su cui potremmo accumulare con stoploss stretti.

giovedì 5 giugno 2014

FtseMib : reazione energica ma aspettiamo il pullback.


L'Index sfonda facilmente quota 22000 ma ciò che più conta è aver definitivamente superato al momento 21720 ma soprattutto 21810/21820: la continuazione rialzista infatti nel breve rimane legata proprio alla tenuta di quest'ultimo supporto : in questo caso l'obbiettivo a breve si pone a quota 23450/23600.





mercoledì 4 giugno 2014

FtseMib ben impostato ma a rischio BCE...

Il FTseMib come gli altri mercati azionari e soprattutto valutari attendono Mr. Draghi domani 5 giugno: probabilmente i mercati potrebbero aver scontato gran parte delle aspettative che la BCE si preparrà ad adottare, almeno dai minimi di metà maggio, con un rialzo per il nostro index di ca. l'8%; il potenziale rialzista senza la vittoria di area 22200/22500 con fortissimi volumi si tramuterebbe in un campanello d'allarme per il breve-medio periodo, in quanto i mercati sono pronti per un sell on news....a meno che la BCE sorprenda in maniera non immaginabile al momento.

I targets rialzisti usando il trend su base mensile si collocano in area 22500/22600 con estensione 23500/23600 per giugno e 22850/23000 estensione 24000/24200 per luglio, ovvero le due trendline ascendenti superiori dei canali  canale di lungo periodo primario 2012/2014 e secondario 2013/2014; al contrario l'abbandono in questo mese di 20800 aprirebbe spazi di correzione fisiologici almeno fino a 20200/19890 estensioni 19400/18800 finale 17900. In caso di correzione saremmo in presenza di onda 4' di 5' di Elliott, mentre in caso di ulteriore avanzamento dei valori sui targets indicati saremmo in presenza di onda v' di 3' di 5' .

Sar impostato al rialzo di lungo periodo, Stocastico lento ancora non in eccesso e senza divergenze negative con l'Index, così come l'RSI 14 .La mediana di Bollinger sui 18300 mentre la banda superiore ancora non interessata si colloca su 22655 dinamica, l'inferiore su 13791. EMA
21 quota 18900 mentre EMA 100 transita su 18200.